|
Versione tedesca del sito
Multimedia

Video

Come è nata Choosing Wisely
Daniel Wolfson, Executive Vice President and COO, ABIM Foundation, USA

Perché è nata Choosing Wisely?

Nel nostro paese, gli Stati Uniti, abbiamo notato che ci sono molti sprechi, più del 30%. E così abbiamo cercato di favorire il coinvolgimento di medici e pazienti, promuovendo l’iniziativa Choosing Wisely. Howard Brody, un bioeticista dell’University of Texas, ci ha dato l’idea di individuare 5 procedure o test in ogni specializzazione e da lì è partita la nostra campagna. Ci siamo concentrati molto sul dialogo medico-paziente e anche tra i medici stessi di tutto il paese. Quale tipo di assistenza vogliono fornire? Quali sono i loro valori? Cosa vogliono ottenere? E anche sui potenziali rischi ai quali esponiamo i pazienti, senza migliorare la qualità e la sicurezza.

Quali sono i risultati raggiunti finora?

Sono qui in Italia, a parlarne. E quindi si vede che l’iniziativa si è diffusa. E infatti il movimento è presente in diciotto paesi, e questo è ciò che volevamo.Volevamo accrescere la consapevolzza, cambiare l’impostazione culturale e la forma mentale e far capire che più non è sempre meglio. Qualche volta meno è meglio.  E ora se ne parla nelle riviste scientifiche, sui media, negli ospedali e nelle cliniche di tutto il paese e in tutto il mondo.

Non è meglio, quando si ha un dubbio sulla propria salute, “togliersi il pensiero”?

Questo è l’atteggiamento che prevale: “cerchiamo di fare tutti gli accertamenti possibile”, ma poi abbiamo i cosiddetti incidentalomi: reperti occasionali che di solito non hanno alcuna rilevanza per la salute.  E quindi questo modo di procedere va talvolta a svantaggio del paziente e lo espone a test e procedure inutili. Quello che dobbiamo fare, è fornire un’assistenza appropriata, adeguata, né troppa né troppo poca. Ciò che è indicato e che comporta un buon processo decisionale medico.

 

 
Medical reversal
Intervista a Vinay Prasad
Ictus: esistono differenze di genere?
Intervista a Valeria Caso
Malattie neurodegenerative e genere
Intervista a Carlo Gabelli
Choosing Wisely: l’esperienza canadese
Intervista a Wendy Levinson
Come è nata Choosing Wisely
Intervista a Daniel Wolfson
Choosing Wisely. L’esperienza olandese
Intervista a Wilco C. Peul
Linee guida sulle mutilazioni genitali femminili
Intervista a Caterina Di Mauro
Convegno BMV 2013: Il progetto DECIDE
Intervista a Marina Davoli
Perché un corso online sul circolo di Deming?
Rispondono Maria Carla Joris e Johanna Frischmann
Decidere con DECIDE
Intervista a Andy Oxman
DECIDE in pratica...
Intervista a Nicola Magrini
Scelte saggiamente interessate
Intervista a Gordon Guyatt
Alleati per migliorare l’efficacia delle cure
Intervista a Elisabetta Patorno
Scelte condivise in Sanità
Intervista a Paola Mosconi
Per una ricerca patient-oriented
Intervista a Katherine Cowan
Il cuore delle donne
Intervista a Nunzia Rosa Petix

Data di ultimo aggiornamento:25/05/2018  - Tutti i diritti riservati © 2016
Provincia autonoma di Bolzano - Dipartimento Salute, Sport, Politiche sociali e Lavoro
Ufficio Formazione del personale sanitario