|
Versione tedesca del sito
Multimedia

Video

Ictus: esistono differenze di genere?

Nella donna l’ictus provoca lesioni più estese e ha una prognosi peggiore; le pazienti presentano un peggiore recupero funzionale con maggiori limitazioni nella vita quotidiana, finiscono più spesso in un centro di degenza, soffrono maggiormente di sintomi depressivi e, in generale, dopo un ictus riferiscono una più bassa qualità di vita rispetto agli uomini. Valeria Caso ci illustrerà alcuni aspetti e possibili spiegazioni.

 
Medical reversal
Intervista a Vinay Prasad
Ictus: esistono differenze di genere?
Intervista a Valeria Caso
Malattie neurodegenerative e genere
Intervista a Carlo Gabelli
Choosing Wisely: l’esperienza canadese
Intervista a Wendy Levinson
Come è nata Choosing Wisely
Intervista a Daniel Wolfson
Choosing Wisely. L’esperienza olandese
Intervista a Wilco C. Peul
Linee guida sulle mutilazioni genitali femminili
Intervista a Caterina Di Mauro
Convegno BMV 2013: Il progetto DECIDE
Intervista a Marina Davoli
Perché un corso online sul circolo di Deming?
Rispondono Maria Carla Joris e Johanna Frischmann
Decidere con DECIDE
Intervista a Andy Oxman
DECIDE in pratica...
Intervista a Nicola Magrini
Scelte saggiamente interessate
Intervista a Gordon Guyatt
Alleati per migliorare l’efficacia delle cure
Intervista a Elisabetta Patorno
Scelte condivise in Sanità
Intervista a Paola Mosconi
Per una ricerca patient-oriented
Intervista a Katherine Cowan
Il cuore delle donne
Intervista a Nunzia Rosa Petix

Data di ultimo aggiornamento:24/06/2019  - Tutti i diritti riservati © 2016
Provincia autonoma di Bolzano - Dipartimento Salute, Sport, Politiche sociali e Lavoro
Ufficio Formazione del personale sanitario