Versione tedesca del sito
NEWS DALLA LETTERATURA SCIENTIFICA

Come incoraggiare le infermiere a non lasciare la professione? Il ruolo del sostegno sociale

Venerdì 19 Marzo 2010

Per analizzare le cause che spingono a lasciare prematuramente la professione infermieristica, la Commissione Europea ha finanziato lo studio NEXT (Nurses Early Exit), che coinvolge diversi paesi europei, compresa l'Italia, quaranta tra ricercatori e ricercatrici e quattordici centri di ricerca.

L’ultimo studio condotto nell’ambito dell’iniziativa è stato pubblicato sull’International Journal of Nursing Studies e analizza l’impatto del sostegno sociale sull’intenzione di abbandonare la professione: la ricerca ha coinvolto 17.542 infermiere provenienti da Belgio, Germania, Finlandia, Francia, Italia, Paesi Bassi, Polonia e Slovacchia. E’ emerso che il sostegno da parte delle/dei diretti superiori è l’elemento che incide più negativamente sull’intenzione di lasciare la professione, ancor più dell’età e della soddisfazione lavorativa. Da rilevare che le infermiere italiane riferiscono il più basso livello di sostegno sociale da parte delle/dei superiori e delle/dei colleghe/i.

Fonti:
van der Heijden BIJM, Kümmerling A, van Dame K, van der Schoot E, Estryn-Béhar g M, Hasselhorn HM. The impact of social support upon intention to leave among female nurses in Europe: Secondary analysis of data from the NEXT survey. Int J Nurs Stud 47 (2010) 434-445 European NEXT Study

Articolo BMV sull'argomento:
Professione infermieristica: il valore, e il peso, dell’esperienza. BMV, 28/10/2008

Link:
European NEXT (nurses’ early exit) study.

 

Data di ultimo aggiornamento:11/12/2019  - Tutti i diritti riservati © 2019
Provincia Autonoma di Bolzano - Dipartimento Salute, Banda larga e Cooperative
Ufficio Ordinamento sanitario