Versione tedesca del sito
NEWS DALLA LETTERATURA SCIENTIFICA

Lancet: fascicolo speciale sulla salute materno-infantile

Giovedì 10 Giugno 2010

La riduzione della mortalità infantile e il miglioramento della salute materna sono due degli otto obiettivi del millennio fissati dalle Nazioni Unite per lo sviluppo: si rischia però di fallire il bersaglio se si trascura un altro obiettivo fondamentale, la promozione dell'eguaglianza di genere e l'empowerment delle donne.

Le donne rappresentano il 60% della popolazione più povera e i due terzi di quella analfabeta. Con gli strumenti dell’educazione e dell’empowerment possono avere la speranza di una vita sana e tirare fuori se stesse e le loro famiglie dalla povertà e dalla malattia, sposarsi più tardi, avere meno bambine/i che a loro volta avranno più probabilità di frequentare le scuole. La tesi è sostenuta con forza nell’editoriale di presentazione del fascicolo, che conclude affermando che l’obiettivo relativo all’uguaglianza di genere e all’empowerment delle donne “non è un obiettivo a sé stante, ma è un elemento propulsore per il raggiungimento di tutti gli altri.”

Fonti:
Women Deliver. Lancet,  2010; 375 (9730): 1939-2050.

Gender equity is the key to maternal and child health (Editorial). Lancet, 2010, 375 (9730): 1939 doi:10.1016/S0140-6736(10)60905-1

Link:
Millennium Development Goals
Campagna Italiana del Millennio

.

 

Data di ultimo aggiornamento:10/12/2019  - Tutti i diritti riservati © 2019
Provincia Autonoma di Bolzano - Dipartimento Salute, Banda larga e Cooperative
Ufficio Ordinamento sanitario