Versione tedesca del sito
NEWS DALLA LETTERATURA SCIENTIFICA

Per una sanità sostenibile

Giovedì 14 Ottobre 2010

Stili di vita che comportano livelli elevati di emissione di biossido di carbonio sono un pericolo per la salute.

Paradossalmente, le stesse organizzazioni sanitarie producono una gran quantità di CO2. Un circolo vizioso che è necessario interrompere.Il 10 ottobre (2010) è partita la campagna globale per ridurre del 10% all’anno le emissioni di CO2: dell’iniziativa parlano un editoriale e un articolo sul BMJ, con una particolare attenzione a quanto è possibile fare all’interno delle organizzazioni sanitarie.

Per saperne di più visitate il sito della Campagna Greener Healthcare, lanciata da Sir Muir Gray per un’assistenza sanitaria sostenibile: tra le sue risorse, una serie di checklist con consigli per i singoli, per gli studi professionali, per le organizzazioni sanitarie. In questo modo la sanità potrà iniziare a essere parte della soluzione, e non solo, come dice Fiona Godlee, la direttrice del BMJ, “parte del problema”.

Fonti:
Godlee F. Let’s cut some carbon out of health care. BMJ 2010;341:c5553 doi:10.1136/bmj.c5553
Hawkes N. Giving it 10%. BMJ 2010; 341:c5660 doi: 10.1136/bmj.c5448
10:10 Health.

Per approfondire: Per un’oncologia sostenibile. Teoria e pratica della Green Oncology, di Salvatore Palazzo, Roma, 2010.

Trailer di The age of stupid a cura di Franny Armstrong, la promotrice della campagna 10:10

 

 

 

Data di ultimo aggiornamento:11/12/2019  - Tutti i diritti riservati © 2019
Provincia Autonoma di Bolzano - Dipartimento Salute, Banda larga e Cooperative
Ufficio Ordinamento sanitario