Versione tedesca del sito
NEWS DALLA LETTERATURA SCIENTIFICA

NEJM: Cancro alla prostata, screening sì, screening no?

Mercoledì 25 Marzo 2009

Lo screening per la prevenzione del cancro alla prostata tramite test dell’antigene prostatico specifico (PSA) non garantisce una riduzione della mortalità. Lo ha dimostrato uno studio pubblicato sull’ultimo numero delle rivista New Engalnd Journal of Medicine.

 

I volontari sono stati arruolati in maniera casuale in due gruppi: il primo gruppo è stato sottoposto a screening annuale con il test del PSA e ad esame digitale rettale, il secondo gruppo è stato sottoposto a normali visite di controllo. Tra i due gruppi, a sette anni dall’inizio dello studio, non è stata registrata una differenza significativa nella riduzione dell’incidenza del tumore prostatico.

Questo articolo, come non di rado accade quando si parla di screening, più che far chiarezza aggiunge elementi di dubbio circa la validità di uno strumento che da una parte della comunità scientifica è caldeggiato con entusiasmo e da un’altra parte è guardato con una certa diffidenza. Alla fine dello scorso anno, la rivista Lancet ha pubblicato uno studio che dimostrava che la differenza tra i trend di mortalità per tumore della prostata negli Usa e in Gran Bretagna è dovuta a una diversa diffusione degli screening mediante PSA. In questo caso gli autori dello studio caldeggiavano il ricorso a questa misura preventiva.

Lo studio del NEJM è stato pubblicato proprio del corso della settimana di prevenzione del tumore della prostata, promossa dalla World Foundation of Urology, in cui le esperte/gli, con una massiccia campagna di informazione, hanno sottolineato l’importanza di sottoporsi a controlli annuali dopo i 45 anni. Secondo gli esperti del WFU non si può mettere in dubbio l’efficacia del test del PSA come fattore prognostico; semmai la causa della discrepanza dei dati pubblicati potrebbe essere attribuita alla differenza nei trattamenti o nelle politiche di screening per il tumore della prostata.


Fonte:
Andriole GL et al. Mortality Results froma a Randomized Prostate-Cancer Screening Trial. NEJM 2009;360:1310-9.
Collin SM, Martin RM, Metcalfe C et al. Prostate-cancer mortality in the USA and UK in 1975-2004: an ecological study. The Lancet 2008; DOI:10.1016/S1470-2045(08)70104-9.


Per approfondimenti:
Schaeffer EM, Carter HB, Kettermann A, Loeb S, Ferrucci L, Landis P, Trock BJ, Metter EJ. Prostate specific antigen testing among the elderly when to stop? J Urol. 2009 Apr;181(4):1606-14; discussion 1613-4. Epub 2009 Feb 25.

Draisma G, Etzioni R, Tsodikov A, Mariotto A, Wever E, Gulati R, Feuer E, de Koning H. Lead time and overdiagnosis in prostate-specific antigen screening: importance of methods and context. J Natl Cancer Inst. 2009 Mar 18;101(6):374-83. Epub 2009 Mar 10.

 

Data di ultimo aggiornamento:19/11/2019  - Tutti i diritti riservati © 2019
Provincia Autonoma di Bolzano - Dipartimento Salute, Banda larga e Cooperative
Ufficio Ordinamento sanitario