Versione tedesca del sito

Glossario

Tutte | 0-9 | A | B | C | D | E | F | G | H | I | J | L | M | N | O | P | Q | R | S | T | U | V | W
Pagina:  « Precedente ... 16 17 18 19 20

Tutte

Termine Definizione
User Generated Content

Portali i cui contenuti sono creati direttamente dall’utente e condivisi con altre/i utenti. Esempi di questo genere di portali sono YouTube (per la creazione/condivisione di filmati) e Flickr (per la creazione/condivisione di immagini fotografiche). Si fanno spesso rientrare tra le applicazioni di social networking. (Fonte: Santoro E, Web 2.0 e Medicina, 2009)

Validità

Grado in cui uno strumento di misura rileva ciò che si intende effettivamente misurare.

Valore di p

p value

La probabilità che un particolare risultato si sia presentato per caso.

Valore predittivo negativo (-PV)

Negative predictive value (-PV)

la percentuale di persone con un test negativo che sono libere da malattia.

Valore predittivo positivo (+PV)

Positive predictive value (+PV)

La percentuale di persone con un test positivo che hanno la malattia.

Variabile di confondimento

Confounding variable

La variabile che non è quella a cui si è interessati ma che può influenzare i risultati dell’esperimento.

Vodcast

Particolari podcast disponibili nel formato video. (Fonte: Santoro E, Web 2.0 e Medicina, 2009)

Web 2.0

Evoluzione del web tradizionale nel quale i contenuti sono frutto della partecipazione e della collaborazione tra più utenti. Le/gli utenti delle applicazioni e degli strumenti web 2.0 sono al tempo stesso produttori e fruitori dell’informazione. (Fonte: Santoro E, Web 2.0 e Medicina, 2009)

Web 3.0

Estensione del web tradizionale e del web 2.0 nel quale i contenuti sono espressi in una forma più strutturata e più facilmente interpretabile al fine da rendere possibile una loro più semplice individuazione, condivisione e integrazione. Noto anche con il nome di web semantico, è tuttora in fase di sperimentazione. (Fonte: Santoro E, Web 2.0 e Medicina, 2009)

Web Impact Factor

Nel 1998 Peter Ingwersen, considerando i link alla stregua delle citazioni, ha proposto un indicatore per il web. Il WIF equivale al numero di pagine web in un sito che ricevono i link da altri siti web, diviso per il numero di pagine web pubblicate nel sito, che sono accessibili ai motori di ricerca. (Fonte: Perfetti O, Impact factor, h-index e la valutazione della ricerca, 2013)

Wiki

Sito web collaborativo, composto da pagine collegate tra loro, il cui contenuto può essere modificato attraverso un semplice browser dagli stessi lettori. L’enciclopedia Wikipedia è l’esempio più noto di wiki. (Fonte: Santoro E, Web 2.0 e Medicina, 2009)

Wisdom of crowds

In italiano è traducibile con il termine “saggezza collettiva”. Rappresenta una teoria del web 2.0 in base alla quale l’unione di più conoscenze e l’incrocio e la mediazione di ogni singola idea creano più valore di quanto possa crearne una sola persona con conoscenze superiori alla media. (Fonte: Santoro E, Web 2.0 e Medicina, 2009)

Pagina:  « Precedente ... 16 17 18 19 20
Glossary 2.64 is technology by Guru PHP

Data di ultimo aggiornamento:18/06/2019  - Tutti i diritti riservati © 2016
Provincia autonoma di Bolzano - Dipartimento Salute, Sport, Politiche sociali e Lavoro
Ufficio Formazione del personale sanitario