Versione tedesca del sito

Glossario

Tutte | 0-9 | A | B | C | D | E | F | G | H | I | J | L | M | N | O | P | Q | R | S | T | U | V | W

Tutte

Termine Definizione
Linee guida

Guidelines

Le linee guida sono strumenti per orientare le scelte assistenziali degli operatori e per favorire la partecipazione informata del malato. Si tratta di raccomandazioni sviluppate per aiutare i clinici (e i cittadini) nelle decisioni in merito al carattere appropriato delle cure in determinate circostanze cliniche. La definizione più accettata è quella dell’Institute of Medicine statunitense, secondo la quale le linee guida sono raccomandazioni di comportamento clinico, elaborate mediante un processo sistematico, con lo scopo di assistere medici e malati nel decidere quali siano le modalità assistenziali più appropriate in specifiche situazioni cliniche.

Tra le caratteristiche auspicabili di una linea guida vi sono:

  • Partecipazione di tutte le discipline interessate (diffidare delle linee guida prodotte da un solo ambito specialistico o disciplinare).
  • Partecipazione di esperti non clinici (metodologi, economisti, amministratori).
  • Considerazione del punto di vista del malato, delle sue preferenze e delle sue opinioni.
  • Considerazione delle evidenze scientifiche. Devono essere usati metodi sistematici per identificare le informazioni scientifiche; devono essere descritti chiaramente i criteri usati nella selezione delle informazioni scientifiche; deve essere descritto il metodo usato per formulare le raccomandazioni. Per ogni raccomandazione dovrebbe essere precisato il livello di evidenza su cui si basa.
  • Prima della pubblicazione, la linea guida deve essere esaminata da un gruppo indipendente di esperti.
  • Previsione di una procedura di aggiornamento della linea guida.
  • Considerazione dei costi e delle conseguenze organizzative dell’applicazione.
  • Uso e documentazione di un metodo strutturato per raggiungere il consenso.
  • Chiarezza e sufficiente articolazione, tanto da permettere un’applicazione uniforme. Le raccomandazioni devono essere specifiche e non ambigue; le raccomandazioni chiave devono essere facilmente identificabili.
  • Precisazione di strategie per favorire l’applicazione della linea guida e di indicatori di verifica dell’applicazione; gli utilizzatori della linea guida devono essere chiaramente individuati; devono essere considerati gli ostacoli organizzativi all’applicazione; devono essere definiti criteri chiave di revisione da utilizzare per il monitoraggio della sua adozione.

Requisiti essenziali di linee guida di buona qualità sono:

  1. la chiara documentazione delle metodologie seguite per l’identificazione degli esperti, per la ricerca delle fonti, per la sintesi e la valutazione critica delle informazioni rilevanti;
  2. l’esplicita dichiarazione della forza (livello di evidenza) di ogni singola raccomandazione in essa contenute;
  3. la chiarezza espositiva e la comprensibilità;
  4. l’indicazione delle modalità di implementazione;
  5. il periodico aggiornamento.
Glossary 2.64 is technology by Guru PHP

Data di ultimo aggiornamento:02/08/2019  - Tutti i diritti riservati © 2016
Provincia autonoma di Bolzano - Dipartimento Salute, Sport, Politiche sociali e Lavoro
Ufficio Formazione del personale sanitario