Versione tedesca del sito

Glossario

Tutte | 0-9 | A | B | C | D | E | F | G | H | I | J | L | M | N | O | P | Q | R | S | T | U | V | W

Tutte

Termine Definizione
Bias di genere

Gender bias "Gender bias" si può tradurre con "effetto di distorsione legato al genere" oppure "distorsioni che si sono verificate in quanto non sono state considerate in modo opportuno le differenze di genere", oppure anche "pregiudizi legati al genere". Il bias di genere si manifesta per esempio in una pianificazione in cui non si considera che donne/ragazze e uomini/ragazzi, in base alla loro diversa posizione sociale, possono avere esigenze e interessi diversi. Secondo Margrit Eichler si possono distinguere tre forme principali di distorsione legate al genere:
1) Insensibilità al genere: nella programmazione e realizzazione di progetti non si tiene minimamente conto del fatto che il genere potrebbe avere un ruolo e non viene fatta alcuna distinzione tra ragazze/donne e ragazzi/uomini;
2) Androcentrismo: questa forma di bias di genere si riconosce dal fatto che vengono esaminati e trattati prioritariamente problemi, condizioni di rischio e punti di vista che riguardano gli uomini. Allo stesso modo vengono considerati la norma modelli di comportamento maschili;
3) Modalità di valutazione doppia: questa si presenta quando vengono utilizzati acriticamente per donne/ragazze e uomini/ragazzi metri diversi per la descrizione o il trattamento in situazioni sostanzialmente uguali, per esempio aspetti del carattere vengono attribuiti stereotipicamente a donne o a uomini.
(Fonte: Jahn I, Gender-Glossar)

Glossary 2.64 is technology by Guru PHP

Data di ultimo aggiornamento:24/06/2019  - Tutti i diritti riservati © 2016
Provincia autonoma di Bolzano - Dipartimento Salute, Sport, Politiche sociali e Lavoro
Ufficio Formazione del personale sanitario