News

Intelligenza artificiale e ricerca scientifica: un documento importante

Un editoriale sollecita la comunità scientifica a seguire cinque principi di responsabilità nel ricorso all’intelligenza artificiale.

L’intelligenza artificiale a caccia dei disturbi del ritmo cardiaco

Un programma di intelligenza artificiale sarebbe in grado di rilevare un ritmo cardiaco anormale non notato durante le visite mediche.

IA nell’assistenza primaria: cosa ci aspetta

Le applicazioni dell’intelligenza artificiale nella pratica clinica sono ormai più di una prospettiva futuribile, ma sono tutte “augurabili”?

Nuove linee guida Oms sull’uso etico dell’intelligenza artificiale in sanità

Con una mossa storica l’OMS ha presentato una guida completa sull’uso etico e la governance dell’intelligenza artificiale in sanità.

Intelligenza artificiale: prove di rivoluzione

Nel panorama in rapida evoluzione della tecnologia medica, l’intelligenza artificiale sta emergendo come forza trasformativa che promette di far risparmiare tempo, di migliorare la precisione e, in sostanza, di rivoluzionare le pratiche sanitarie.

Grandi database in sanità: cosa sta accadendo negli USA

Le società che si occupano di dati negli ultimi anni hanno stabilito partnership con i sistemi sanitari e le compagnie assicurative.

Intelligenza artificiale, PET e tumori cerebrali

Un nuovo strumento di IA fornisce un sistema completamente automatizzato, facile da usare e obiettivo per rilevare e valutare i tumori al cervello.

ChatGPT in medicina: tempo di esami

In uno studio appena pubblicato ChatGPT ha ottenuto un punteggio pari al 72% in termini di accuratezza delle decisioni cliniche.

L’intelligenza artificiale al servizio della neurologia

Uno strumento di intelligenza artificiale è in grado di identificare e quantificare accuratamente e in pochi secondi le lesioni cerebrali sulle scansioni MRI.

IA e rischio di cancro al seno

Gli algoritmi di intelligenza artificiale hanno superato il modello di rischio clinico standard per la previsione del rischio a cinque anni di cancro al seno.

Infarti: con l’IA la diagnosi è più veloce e più accurata

Un algoritmo sviluppato utilizzando l’intelligenza artificiale potrebbe presto essere utilizzato dai medici per diagnosticare un infarto con una velocità e una precisione senza precedenti.

Intelligenza artificiale e diagnosi precoce di Alzheimer

L’IA è in grado di catturare sottili cambiamenti nella voce di un paziente aiutando i medici a diagnosticare il deterioramento cognitivo e la malattia di Alzheimer prima che i sintomi inizino a manifestarsi.

Intelligenza artificiale in aiuto dei radiologi

L’intelligenza artificiale può distinguere con precisione le radiografie del torace normali da quelle anormali in un contesto clinico, secondo uno studio pubblicato su Radiology.